Nuovo livello statico per il cross Sterlina-Aud.

Un nuovo livello statico per il cross Sterlina-Aud è ben visibile sul weekly;

è un livello che nelle ultime cinque settimane, compresa quella in corso, è stato sistematicamente rispettato.

Osserviamo lo screenshot weekly relativo a Gbp-Aud:

 

nuovo livello statico per il cross Gbp-Aud
nuovo livello statico per il cross Gbp-Aud

il rettangolo azzurro a sinistra, evidenzia il periodo in cui il prezzo è stato respinto in un’area di supporto individuata a 1.7913;

questo supporto è stato violato al ribasso ai primi di Settembre per poi essere nuovamente violato al rialzo due settimane dopo

(freccia di colore nero).

Dopo questa fase caratterizzata da una forte escursione, il prezzo ha ripreso la sua direzionalità di natura laterale;

il livello statico di riferimento, per ciò che riguarda la resistenza, è rimasto quello tracciato in area 1.8332,

mentre per quanto riguarda il riferimento per il supporto, si può notare come adesso il prezzo venga puntualmente respinto in area 1.8000 (rettangolo giallo).

Dunque, su questo cross, è corretto affermare che la lateralità si sta sviluppando in un range molto più ristretto.

Osserviamo adesso lo screenshot daily:

nuovo livello statico per il cross Gbp-Aud
nuovo livello statico per il cross Gbp-Aud

su questo screenshot ho evidenziato la pinbar creatasi sul nuovo supporto, sulla quale è stato inserito un trade long che ha prodotto un gain

(niente di eccezionale, ma va comunque bene).

Questa pinbar è stata ritenuta valida per l’inserimento del trade long non soltanto perché si tratta di una pinbar d’inversione rialzista formatasi su un livello di supporto,

ma anche perché si è formata alla fine di una chiara fase di ribasso la quale, pur trovandosi in un contesto di lateralità, assume comunque una grande importanza;

anzi, quando si opera in fase di lateralità, i movimenti di rialzo o di ribasso che precedono un’eventuale pattern operativo,

assumono un’importanza ancora maggiore, perché rappresentano chiari segnali di rallentamento del prezzo.

ribadisco, in conclusione, che per operare in lateralità occorre prima aver maturato una solida esperienza sui trend consolidati sui quali, oggettivamente, è meglio concentrarsi all’inizio della propria attività di trader.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.