La Sterlina rimbalza dopo il ribasso; gain su Euro-Cad.

La Sterlina rimbalza dopo il forte ribasso che ha evidenziato ad inizio settimana a causa della possibilità, molto concreta a dire il vero, di una Brexit no-deal.

A tal proposito, va ricordato che proprio oggi Boris Johnson e Ursula von der Leyen, rispettivamente primo ministro britannico e presidente della Commissione europea,

avranno un nuovo incontro per provare, in extremis, ad evitare un’uscita della Gran Bretagna dall’UE senza accordo.

Tornando alla Sterlina, c’è da dire che si sono create due situazioni pressoché speculari su due distinti cross: Gbp-Aud e Gbp-Cad;

verifichiamole entrambe cominciando dalla prima:

 

la Sterlina rimbalza dopo il down: gbp-aud
la Sterlina rimbalza dopo il down: gbp-aud

la fase di ribasso ha terminato la sua corsa sul livello di supporto in area 1.7080,

nelle ultime due giornate di contrattazioni si sono formate due pinbar d’inversione rialzista, tra l’altro creando una congestione;

già la formazione della prima pinbar rappresenta un segnale sufficiente per introdurre un trade di tipo long,

il fatto che alla prima pinbar ne sia seguita un’altra e che questa sia di tipo inside rispetto alla prima, non cambia il parere tecnico su questo cross:

ci sono ragioni sufficienti affinché il trade long venga inserito.

Sul cross Gbp-Cad, come detto, la situazione è speculare:

La Sterlina rimbalza dopo il down: gbp-cad
La Sterlina rimbalza dopo il down: gbp-cad

ragion per cui, quanto detto per Sterlina-Aud vale esattamente anche per Sterlina-Cad.

Intanto, un altro cross ha presentato un’opportunità di trading che però si è già concretizzata;

anzi, il trade di cui parlerò tra un attimo si è già chiuso.

Si tratta di un’operazione short sul grafico daily di Euro-Cad, osserviamo prima il grafico weekly:

la Sterlina rimbalza dopo il down: intanto eur-cad produce un gain
la Sterlina rimbalza dopo il down: intanto eur-cad produce un gain

anche questo cross si muove in laterale da molte settimane,

però è anche evidente che questa fase laterale procede in maniera molto regolare:

il prezzo infatti rispetta sistematicamente il supporto a 1.5452 e la resistenza a 1.5640.

Proprio su quest’ultima si è creato il pattern operativo sul quale è stato inserito il trade, osserviamolo:

la Sterlina rimbalza dopo il down: intanto eur-cad produce un gain
la Sterlina rimbalza dopo il down: intanto eur-cad produce un gain

la candela indicata dalla freccia è ovviamente una pinbar ribassista,

il trade short inserito sui suoi estremi ha prodotto un gain già il giorno successivo;

gain che ha subito consentito di spostare lo stop oltre il punto d’ingresso.

Il secondo giorno dopo la pinbar si può notare un lieve rialzo del prezzo che, colpendo lo stop loss, ha chiuso l’operazione.

Un’operazione che ha comunque prodotto 100 pips di profitto in un solo giorno.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.