La situazione su EUR/USD al momento…

La situazione su EUR/USD al momento, quando sta per chiudersi la settimana di contrattazioni sul Forex, ritengo sia la più classica delle situazioni di stallo (come ho già avuto modo di anticipare nell’articolo di stamattina); vediamo perché:

innanzitutto va detto che il macro-trend, al momento, rimane sostanzialmente ribassista.

Nell’ellisse di colore azzurro, ho evidenziato il periodo di range, o lateralità che dir si voglia, in cui il principale pair del Forex si è mosso; un periodo anche abbastanza lungo: dal 20 Maggio al 29 Luglio di quest’anno.

In questi due mesi il prezzo, come si vede, si è mosso tra la resistenza in area 1.1775 e i supporti in area 1.1650 e 1.1560.

Nell’ellisse di colore arancione poi, ho evidenziato il movimento di ritracciamento del pair dopo il temporaneo apprezzamento del Dollaro avvenuto la settimana precedente.

Un movimento che il noto trader americano Peter L. Brandt definirebbe “out of line moviment”.

Bene. Dopo questo movimento il prezzo è andato nuovamente a riposizionarsi all’interno del range di cui ho parlato sopra e, mentre scrivo, si trova poco sopra il livello 1.1650.

Quindi la situazione su EUR/USD al momento è nuovamente di sostanziale lateralità.

Va considerato, però, che la resistenza a 1.1775 non è mai stata violata, a differenza dei supporti.

Cosa lascia intendere questo? Che quella resistenza è molto sentita e che se venisse violata potrebbe dare il via ad una nuova fase rialzista; se il prezzo violasse 1.1775 questo livello diverrebbe un supporto, e sarebbe un supporto molto importante;

una nuova fase rialzista che implicherebbe gli investitori a predisporsi long su EUR/USD; attendendo naturalmente la formazione di opportuni spunti operativi per valutare un’eventuale ingresso a mercato.

Le prossime settimane forse ci chiariranno questo dubbio; nel frattempo il mio consiglio è di rimanere fuori dal mercato.

Ti prego di condividere questo articolo se lo hai trovato interessante, oppure di lasciarmi un commento utilizzando il box in basso.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.