Ingresso sell su GBP/JPY, grafico daily.

Buon trade sell su GBP/JPY daily dopo la formazione di un chiaro pattern d’inversione ribassista.

Guardiamo lo screenshot di seguito:

Dai primi giorni del mese di Marzo 2018 è in atto un trend rialzista abbastanza deciso sul cross GBP/JPY.

Questo trend ha rotto la prima resistenza statica in area 147.30 e, dopo aver “testato” per diversi giorni la resistenza successiva in area 150.30, ha proseguito nella sua fase di rialzo (è utile notare come in questa fase di chiara direzionalità rialzista non si siano verificati spunti operativi).

La fase di trend rialzista prosegue fino al test di una nuova resistenza statica; quella in area 153.45.

In questo caso, però, il prezzo “testa” la resistenza formando un pattern molto conosciuto nell’analisi tecnica: lo shooting star (evidenziato nell’ellisse azzurra).

Lo shooting star, lo ricordo, è un pattern a due candele in cui la prima è una long day (candela di trend) e la seconda è una pinbar d’inversione ribassista. Il fatto che questo pattern si sia formato in prossimità di un livello importante, accresce la probabilità di riuscita del trade.

L’operazione sell su GBP/JPY, in effetti, dopo un paio di giorni di indecisione, seguenti alla pinbar, va in profitto. Il prezzo viene decisamente respinto verso il basso generando un buon gain.

 

A questo punto potrebbe essere legittima una domanda: perché può essere corretto entrare short in un trend rialzista?

Risposta: per via della validità del pattern d’inversione rialzista formatosi. Un pattern così evidente e così graficamente pulito può essere considerato prioritario rispetto alla direzionalità principale del prezzo. Esso è il classico campanello d’allarme che ci dice che potrebbe accadere qualcosa.

Attenzione! Nello screenshot in alto la pinbar si forma di venerdì, il mio consiglio è quello di aspettare sempre la riapertura del mercato la domenica sera o, meglio ancora, il lunedì mattina per inserire l’ordine a mercato; questo perché potrebbero verificarsi dei gap in apertura che inficerebbero il trade inserito.

Se quest’articolo ti è piaciuto ti prego di condividerlo, altrimenti puoi lasciarmi un commento utilizzando il box in basso.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.