Franco svizzero-Yen forma un doppio massimo weekly.

Franco svizzero-Yen forma un doppio massimo sul grafico weekly in prossimità del livello statico di resistenza in area 117.20.

Chi si occupa di forex trading sa che questa è la coppia formata dalle due valute del mercato che vengono definite “valute rifugio”;

questo semplicemente perché le economie dei rispettivi Paesi vengono percepite, a ragione, come alcune tra le più solide al mondo, per vari motivi.

Il Giappone principalmente per la propria cultura del lavoro e per essere una delle industrie più antiche al mondo;

la Svizzera perché è uno dei Paesi tecnologicamente più avanzati ed in grado di offrire uno dei più alti livelli di vivibilità al mondo

(Basile, Ginevra e Zurigo figurano sistematicamente nella classifica delle dieci città più vivibili al mondo).

Detto questo osserviamo lo screenshot weekly:

 

franco svizzero-yen forma un doppio massimo weekly
franco svizzero-yen forma un doppio massimo weekly

le due ellissi azzurre mostrano i due picchi che rappresentano, appunto, i due massimi,

è evidente come il livello di resistenza a 117.20 continui a respingere i tentativi di violazione del prezzo.

Più in alto, in area 118.25, si può notare un altro livello di resistenza tracciato negli anni scorsi e lasciato visibile sul grafico perché potrebbe sempre rivelarsi importante.

il grafico weekly mostra anche una pinbar d’inversione ribassista che però non presenta un pattern equivalente sul grafico daily;

su questa pinbar può essere inserito un ordine short?

Si, tecnicamente sarebbe un ordine corretto.

E’ chiaro che inserendolo sul grafico weekly avremo un maggior numero di pips tra il punto d’ingresso e lo stop loss, visto che una candela weekly è, per forza, più ampia di una candela daily.

Per ovviare a questo problema dobbiamo imparare ad utilizzare bene la leva finanziaria;

se ti va puoi contattarmi su Skype, il mio contatto e fran_castaldo, e avere con me un colloquio conoscitivo, senza alcun impegno,

al termine del quale ti passerò la formula matematica che io stesso utilizzo per calcolare la corretta leva finanziaria per ogni operazione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.