Dollaro canadese-Yen ha invertito.

Dollaro canadese-Yen ha invertito compiendo, nelle scorse settimane, un deciso rally verso l’alto;

questo rally ha fatto si che si verificassero due importanti situazioni tecniche, ossia:

  • è stato violato l’ultimo massimo di periodo del precedente trend ribassista;

  • è stata violata la resistenza statica in area 82.65.

Si può notare tutto ciò, come di consueto, osservando lo screenshot weekly.

 

Dollaro canadese-Yen ha invertito
Dollaro canadese-Yen ha invertito

Prima di proseguire nell’analisi tecnica di questo cross, vorrei ricordare alcune peculiarità tipiche della valute che lo compongono:

il Dollaro canadese è, tra tutte le valute del Forex market, quella più strettamente correlata al petrolio, essendo il Canda uno dei maggiori Paesi esportatori di greggio al mondo.

La correlazione Petrolio-CAD è di tipo diretto, ovvero: all’apprezzarsi dell’uno si apprezza anche l’altro;

non è una formula matematica, ovviamente, ma certo si tratta, ripeto, di una forte correlazione.

Lo Yen giapponese, invece, è considerato, insieme al Franco svizzero, valuta rifugio;

ossia una valuta che viene acquistata, e quindi si apprezza, nei momenti in cui gli investitori ritengono, a torto o a ragione, che il mercato stia attraversando una fase di particolare movimentata e comunque difficilmente decifrabile.

Chiarito questo, torniamo all’analisi attuale del cross CAD/JPY.

Dollaro canadese-Yen ha invertito, quindi, e si può parlare, fin da ora, di trend long in atto; perché?

Perché la fase rialzista presenta già due minimi (ellissi rosse) e due massimi (elissi gialle) crescenti.

Qual è il nostro riferimento al momento? La resistenza in area 82.65 appena violata.

Siamo in una fase importante del nuovo trend long:

se il trend ritraccia e “testa” il livello a 82.65, ora divenuto supporto, dobbiamo farci trovare pronti a cogliere un’eventuale opportunità di trading;

opportunità che si potrà ritenere concreta se il test di questo livello si verificherà con la formazione di un pattern operativo chiaro ed evidente.

Al momento non ci resta che continuare a monitorare, con la massima attenzione, il cross Dollaro canadese-Yen.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.