CAD/JPY ha prodotto un segnale long.

CAD/JPY ha prodotto un segnale long sul grafico daily; un’opportunità che, in pochi giorni, permette di ottenere un ottimo gain.

Di seguito pubblico il grafico weekly di CAD/JPY per definire meglio il contesto nel quale si viene a creare l’opportunità di trading:

come si può notare, lo screenshot mostra una visione dell’andamento del pair a due anni; due/tre anni rappresentano un arco temporale sufficiente a contestualizzare l’andamento della coppia di valute in questione.

Tuttavia, nulla ci vieta di ampliare l’arco temporale, anche a dieci anni se lo riteniamo opportuno.

Nello screenshot weekly sopra, comunque, l’attenzione va posta su un dettaglio in particolare; ovvero il livello posto in area 81.35.

E’ un livello importante perché nel passato, come viene evidenziato dai rettangoli azzurri, è stato “testato” ripetutamente dal prezzo.

Dopo una decisa fase rialzista, seguita da un’altrettanto decisa fase ribassista, è evidente come il prezzo abbia nuovamente “testato” il livello a 81.35; di seguito, sul grafico daily, vediamo nel dettaglio il segnale long su CAD/JPY:

indicata dalla freccia si vede una pinbar d’inversione rialzista: ecco dunque che CAD/JPY ha prodotto un segnale long. E’ un segnale importante perché si concretizza proprio in prossimità di un importante livello.

Come detto all’inizio, il gain ottenuto da questo segnale è ottimo sia perché è maggiore del rischio capitale, sia perché si realizza in pochi giorni.

Come detto, il segnale è long quindi l’ordine va inserito sul massimo della pinbar con lo stop loss sotto il minimo.

Da notare come, dopo il movimento al rialzo seguente alla pinbar, il prezzo stia nuovamente tornando verso il livello a 81.35.

Naturalmente non si può sapere cosa accadrà, nessuno è in grado di dirlo, ma la vicinanza del prezzo con un livello così importante ci impone di continuare a monitorare l’andamento di questo cross.

Se quest’articolo ti è piaciuto ti prego di condividerlo, altrimenti lasciami un commento utilizzando il box in basso.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.