AUD/USD in forte ribasso forma una pinbar daily.

Il pair AUD/USD in forte ribasso mostra, in questo momento, il downtrend graficamente più pulito dell’intero Forex market.

Di seguito pubblico lo screenshot weekly di AUD/USD per mostrare quanto detto:

si noti come la fase ribassista sia regolare ormai da lungo tempo; la trend line passante per i massimi è stata tracciata partendo dai due massimi di Febbraio e Marzo (ellissi azzurre) del 2018 e da allora il downtrend non ha più cambiato inclinazione.

Nell’ellisse di colore arancione è evidenziata una pinbar d’inversione ribassista creatasi nel mese di Giugno 2018 a seguito della quale è stato realizzato un discreto gain.

Nel rettangolo di colore giallo, invece, è evidenziata una fase di ampia lateralità durata quasi due mesi.

Il protrarsi di questa fase ha generato una serie di supporti e resistenze statici molto vicini tra loro, segno che il range di prezzo è stato davvero molto ridotto.

Dopo di ciò il downtrend ha ripreso vigore e il pair AUD/USD in forte ribasso ha generato nuovamente massimi e minimi decrescenti.

Nel prossimo screenshot vado a mostrare la stessa situazione ma su un grafico giornaliero:

in questo screenshot è importante notare il livello in area 0.7320. E’ stato tracciato volutamente di colore diverso (blu), perché è maggiormente visibile sul grafico daily (ma non per questo assume un’importanza minore).

Nell’ellisse di colore azzurro si può inoltre notare la pinbar d’inversione ribassista che “testa” simultaneamente il livello a 0.7320 e la trendline passante per i massimi.

Questa pinbar rappresenta un buon segnale d’ingresso short che, come si può vedere, produce fin da subito un buon gain.

Il trend ribassista su AUD/USD prosegue; la sua fase va dunque monitorata per verificare eventuali nuovi ritracciamenti sui quali identificare, qualora vi fossero, la formazione di nuovi spunti operativi.

Se quest’articolo ti è piaciuto ti prego di condividerlo, altrimenti puoi lasciarmi un commento utilizzando il box in basso.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.